COME NASCE IL VENTO

Questo racconto nasce da un idea di Marco Cavallo che il 28 agosto 2014 scrive sul suo profilo facebook:

Mi scrivi un aggettivo ed un’emozione per “il vento”? Mi preparo alla scrittura di un nuovo racconto…

Il post richiama l’attenzione di alcuni amici e amici di amici che scrivono con ispirazione e sentimento alcune frasi, andando oltre alla richiesta originale e scatenando un’idea ancora più emozionante.  Scrivere un racconto in condivisione!

Il soffio del vento portatore di profumi di spezie…

Porta un oggetto leggero da un luogo all’altro, che si fa trasportare e senza saperlo unirà due persone, due luoghi, due storie. Un filo illogico soffio appassionato del destino

Il vento indiscreto si insinua tra i pensieri…

A volte ti giunge come “un abbraccio inaspettato”, altre ti porta via tutto anche l’illusione di quell’abbraccio che era riuscito a farti sentire protetto…

Nasce quindi la pagina de Il racconto del vento, sulla quale chiunque può scrivere a suo nome, questi infatti saranno i post presi in considerazione per comporre il racconto completo.

Scrivi un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...